Assistente alla regia

  • Testo
  • Voci correlate
Nel cinema, al contrario dell’ aiuto regista, che ha una serie di compiti ben definiti – dalla redazione dell’ordine del giorno al coordinamento dei figuranti, ecc. – l’a.a.r. è la persona che ‘assiste’ il regista, prestandosi alle mansioni più semplici, il più delle volte per avere l’opportunità di seguire il suo lavoro e apprenderne i segreti.
In televisione il termine viene talora usato come omologo di quello di ‘segretaria/o di produzione’, o di ‘segretaria/o di edizione’, per indicare la persona che segue il ‘montaggio a priori’ disposto dal regista, annotando via via sul copione i movimenti di camera e le varie inquadrature, per essere poi in grado, al momento della registrazione, di rammentare ai cameramen e al mixer quanto precedentemente stabilito e provato.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Assistente alla regia, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (15/08/2020).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
76