Audipress

  • Testo
  • Links1
  • Voci correlate
Sistema di rilevazione del numero dei lettori dei quotidiani e dei periodici. È stato creato alla fine degli anni Ottanta dalla FIEG (editori), dall’ UPA (utenti pubblicitari) e da altre associazioni del settore pubblicitario. È gestito da un istituto, costituito nel 1990, che porta lo stesso nome. In precedenza la rilevazione dei dati di lettura era compiuta dall’ISPI per la stampa periodica e dall’ISEGI per quella quotidiana. I dati sulla lettura costituiscono un importante strumento per la determinazione degli investimenti pubblicitari. Nel 2000 sono sorti contrasti nella definizione dei criteri di rilevazione che hanno portato alla momentanea sospensione delle indagini. (Audience; Pubblico)

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce

Note

Come citare questa voce
Audipress, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (15/08/2020).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
92