Kitsch

  • Testo
  • Bibliografia1
  • Voci correlate
Un’immagine kitch per eccellenza, il nano da giardino
È la mancanza di valore o il cattivo gusto di un oggetto, ma anche di una persona, di un avvenimento, che viene viceversa presentato, o si presenta, con pretese artistiche o di qualità. Il termine, affermatosi inizialmente nell’ambito dell’arte visiva, viene adottato ormai in qualsiasi campo, a denotare tutto ciò che presenta un contrasto evidente tra qualità ostentate e valore autentico.

Bibliografia

  • BIONDI Rocco, Avanguardia e kitsch nel cinema italiano fino ai primi anni settanta, Biondi, Villa Castelli (BR) 2009.

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce

Note

Come citare questa voce
Kitsch, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (10/05/2021).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
716