Interferenza

  • Testo
  • Voci correlate
Nelle telecomunicazioni indica il disturbo di trasmissione o di ricezione causato dalla sovrapposizione di un segnale estraneo al segnale desiderato. I segnali che provocano l’i. possono essere di origine casuale (ogni circuito elettrico non schermato genera onde elettromagnetiche; lo fanno i motori a scoppio, i dispositivi elettronici e quindi anche i calcolatori) oppure provocati ad arte per disturbare determinate trasmissioni (Comunicazione internazionale).

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce

Note

Come citare questa voce
Interferenza, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (06/04/2020).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
688