Insert

  • Testo
  • Voci correlate
Autore: Franco Lever
È uno dei procedimenti per montare elettronicamente un programma televisivo con macchine che utilizzano il montaggio lineare (Editing). L’altra modalità è l’assemblaggio (o assemble). È possibile utilizzare questa tecnica soltanto quando il nastro master ha la traccia dei sincronismi. Ciò avviene in due situazioni diverse: quando i sincronismi sono già stati registrati sul nastro prima di iniziare il lavoro, oppure quando si vogliono fare degli interventi di modifica su un programma già completato.
Questo tipo di editing offre maggiore libertà creativa rispetto all’assemblaggio, perché lascia manipolare in modo indipendente sia l’audio che il video: consente di trasferire, dalla cassetta originale al master, una sequenza completa (immagine e suono) oppure l’immagine soltanto o una sola traccia sonora oppure tutte e due contemporaneamente. In altre parole, si può intervenire su una sequenza già registrata per sostituire una parte della colonna sonora e/o una parte delle immagini, con risultati di grande impatto comunicativo (ad esempio, quando viene fatta un’intervista e la parola dell’intervistato è utilizzata a commento di altre immagini che intanto scorrono sullo schermo).

F. L.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Lever Franco , Insert, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (06/04/2020).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
678