ISDN (Integrated Service Digital Network)

  • Testo
  • Bibliografia2
  • Voci correlate
Rete digitale integrata di servizi. Non si tratta di una rete fisicamente nuova, ma di connessioni della rete telefonica tradizionale, dove i segnali trasmessi sono di tipo digitale anziché analogico. È uno standard internazionale per inviare qualsiasi tipo di file dati, compreso il suono (le normali telefonate) e il video.
In particolare la rete ISDN consente all’utente un accesso più rapido ai servizi Internet, raggiungendo in determinate condizioni una velocità di trasmissione ‘ideale’ di 144 kbps (kilobits per secondo), con un possibile incremento (nel caso in cui il provider fornisca tecniche di compressione avanzate e connessioni di tipo dedicato) di più del 100% rispetto alle normali connessioni.
L’accesso ISDN all’Internet provider ammette due diverse modalità: linea sempre attiva e connessione su richiesta. La prima modalità di connessione fornisce velocità di trasmissioni sensibilmente maggiori ma è anche notevolmente più costosa.
L’organizzazione della linea, la selezione del provider, la scelta del tipo di adattatore e la sua installazione sono operazioni di una certa complessità da effettuare con la consulenza di personale esperto.
( ADSL)

Bibliografia

  • BENASI A. L., ISDN, Tecniche Nuove, Milano 1999.
  • KESSLER Gary C., ISDN. Concepts, facilities and services, McGraw Hill, New York 1998.

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Giannasca Antonio , ISDN (Integrated Service Digital Network), in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (06/04/2020).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
700