Mouse

  • Testo
  • Links2
  • Voci correlate
Mouse senza fili con chiavetta Usb
Dispositivo (o periferica) di puntamento per personal computer (Interfaccia). Per dispositivo di puntamento si intende qualsiasi oggetto che l’utente può spostare con la mano provocando un corrispondente movimento del puntatore sullo schermo.
Il termine mouse, ‘topolino’, deriva dalla forma, dalle dimensioni e dal suo cavo, che assomiglia a una coda, anche se esistono alcuni modelli di m. che non fanno uso del cavo.
Il progetto di realizzare dei dispositivi di puntamento venne proposto originariamente da Douglas C. Engelbert dello Stanford Research Center e fu poi realizzato presso il Palo Alto Research Center (PARC).
Come il m., sono dispositivi di puntamento anche il joystick, la trackball, la tavoletta digilizzatrice e il touch screen.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Mouse, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (26/10/2021).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
838