WWW (World Wide Web)

  • Testo
  • Bibliografia10
  • Video1
  • Links4
  • Voci correlate
Ambiente per la pubblicazione e la condivisione di documenti ipertestuali (pagine web) in reti WAN e LAN. Il funzionamento generale si basa sull’interazione tra client e server, attraverso il protocollo HTTP (HyperText Transfer Protocol).
Nasce nel 1990 nei laboratori europei di Ginevra del CERN (Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire) come uno strumento finalizzato alla gestione e trasmissione di comunicazioni scientifiche nell’ambito delle ricerca in fisica nucleare. Tim Berners-Lee, l’ideatore del sistema, presenta in quell’anno una fondamentale relazione intitolata Information management: a proposal in cui vengono forniti i lineamenti del linguaggio HTML (HyperText Markup Language) un codice di ‘marcatura’ dei testi potenzialmente leggibile da qualsiasi piattaforma hardware nell’ambito delle trasmissioni di rete. Una delle novità, rispetto ai precedenti protocolli di trasmissione, è data dalla possibilità di visualizzare immagini e di creare connessioni (link) ad altri documenti presenti nel sistema. (Ipertesto)
Nel 1993 viene realizzato e diffuso gratuitamente Mosaic il primo client Web (Browser) che permette a qualsiasi utente connesso l’accesso alla totalità dei documenti presenti su WWW. Nell’arco di pochi anni il sistema raggiunge una diffusione planetaria e capillare. (Internet)

G. N.

Bibliografia

  • BANKS Michael, On the way to the web. The secret history of the internet and its founders, Apress, New York 2012, E-book disponibile.
  • BARCELLONA Pietro, La parola perduta. Tra polis greca e cyberspazio, Dedalo, Bari 2007.
  • BULLOCK Linda, The World Wide Web, Raintree Steck-Vaughn, Austin (TX) 2003.
  • CASTRO Elisabeth, HTML, XHTML e CSS per il World Wide Web, Tecniche Nuove, Milano 2007.
  • GILLIES James - CAILLIAU Robert, How the Web was born, Oxford University Press, Oxford 2000.
  • IRVINE Martin, Web Works, W. W. Norton & Company, New York 1996.
  • PARISER Eli, Il filtro. Quello che internet ci nasconde, Il Saggiatore, Milano 2012.
  • ROSENFELD Louis - MORVILLE Peter, Architettura dell'informazione per il World Wide Web, Tecniche Nuove, Milano 2002.
  • TURKLE Sherry, Insieme ma soli. Perché ci aspettiamo sempre di più dalla tecnologia e sempre meno dagli altri, Codice Edizioni, Torino 2012.
  • TURKLE Sherry, Reclaiming conversation. The power of talk in a digital age, Penguin Press, London 2015.

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Nicolosi Giuseppe , WWW (World Wide Web), in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (26/10/2021).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
1362